MESSA DI GLORIA

Scomegna Edizioni Musicali
198,00
Gioachino Rossini / arr. Donato Semeraro

coro SATB opzionale, acquistabile separatamenre
La Messa di Gloria è fra i lavori più belli che il non ancora trentenne Rossini compose nel fortunato [...]

€ 198,00

✓ Disponibilità immediata

Dettagli

Informazioni aggiuntive

Codice Prezzo SC26
Compositore Gioachino Rossini
Arrangiatore Donato Semeraro
Editore Scomegna Edizioni Musicali
Difficoltà 4
Durata 16'00
Formazione Concert Band
Formato Partitura A3+ (32 x 48 cm) e parti A4+ (24 x 32 cm)
Registrato sul CD ROSSINI ANNIVERSARY
Descrizione

Dettagli

La Messa di Gloria è fra i lavori più belli che il non ancora trentenne Rossini compose nel fortunato periodo in cui operò a Napoli (gli anni de "La donna del lago" e "Maometto secondo"), riscuotendo fin da subito grande successo. La prima rappresentazione della Messa di Gloria per soli, coro e orchestra avvenne a Napoli il 24 marzo 1820, nella chiesa di San Ferdinando. Il rapporto fra Rossini e la musica sacra è stato sempre una costante del suo essere compositore: si pensi alla giovanile Messa di Ravenna, ad esempio. Ma dovranno passare molti anni prima che il compositore pesarese, soprattutto dopo lo studio delle opere religiose di Haydn e Mozart (per il quale Rossini nutriva una autentica venerazione), raggiungesse un’esperienza nella ricerca stilistica e drammaturgica che non solo confluirono nelle grandi opere rossiniane, ma anche nella musica sacra, ad iniziare da quel capolavoro che è la Petite Messe Solennelle.  Non vi sono molte notizie sulla commissione della Messa di Gloria di Rossini, che, secondo il Giornale del Regno delle Due Sicilie del 31 marzo 1820, venne composta “a divozione dell’arciconfraternita di San Luigi’’. Questo lavoro sacro, rispetto alla messa canonica è composto dalle due sole prime parti della messa, ovvero da Kyrie e Gloria, non sono quindi contemplati il Credo, il Sanctus, il Benedictus, l'Agnus Dei. In questo arrangiamento per coro e banda di Donato Semeraro, dopo il Kyrie e il Gloria, i brani che seguono sono Gratias agimus tibi, Qui tollis, Cum Sancto Spiritu. Orchestralmente molto vivace, la Messa di Gloria risente dell'eco operistica che contraddistingue Rossini anche nelle composizioni sacre (su tutte, lo Stabat Mater), particolarmente nel primo numero del "Gloria".
Video Partitura
Recensioni

Recensioni utenti

Recensione "MESSA DI GLORIA"

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1
star
2
stars
3
stars
4
stars
5
stars
Valutazione
Prodotti Consigliati

Sulla base della tua scelta, potresti essere interessato ai seguenti articoli: