L'azienda


Fondata nel 1974 da Roberto Villata e Giochino Scomegna, inizialmente la Casa Editrice si interessa di testi didattici per i Conservatori ma, ben presto, inizia a lavorare alla musica per banda che, in Italia, non stava ancora vivendo l’evoluzione musicale già in atto nel resto d’Europa. Dal 1978 Roberto Villata resta solo alla guida della Casa Editrice. La distribuzione in Italia dei più importanti editori europei viene affiancata dalla produzione di numerose opere di giovani e promettenti compositori italiani facendo sì che, in pochi anni, la Scomegna diventi la più importante Casa Editrice di musica bandistica in Italia, con un catalogo comprendente più di 1.000 titoli. I migliroi compositori italiani di musica per banda pubblicano in esclusiva per Scomegna. Dagli anni '90 si impone anche sui mercati esteri riscuotendo un notevole successo. Sempre attenta alle innovazioni tecnologiche, la Scomegna è stata una delle prime Case Editrici a presentare un sito contenente la propria produzione, con ascolti e pdf delle partiture. Il sito è stato poi incrementato con i prodotti degli editori distribuiti ed attualmente contiene più di 6.000 brani di musica per banda.